Markus Skabb a NOVI LIGHT Sensation.

58379351_368165843801977_1675558422541500416_o

 

La bellezza non conosce gabbie. L’altra Novi. Immagini dal cimitero municipale di Novi Ligure.

Questo il titolo del progetto con cui Markus Skabb si presenta ai novesi in occasione dell’evento “Novi Light Sensation”. Quattro fotografie ovvero quattro stazioni dell’immaginario funerario artistico di fine ottocento giocate sui toni di luce e ombra attraverso cui far scoprire ai Novesi che ancora non lo sapessero come il cimitero della loro città custodisca veri e propri tesori dell’arte di scolpire il marmo. In realtà le foto proposte sono cinque, anche se due di esse ritraggono il medesimo soggetto sia in versione oscura sia in versione luminosa; quasi a voler simboleggiare il lato apollineo e quello dionisiaco dell’esistenza. Si tratta dell’angelo appoggiato all’urna cineraria, tomba famiglia Camusso, opera di Norberto Montecucco, già attivo presso il cimitero monumentale di Staglieno a Genova. E insieme a lui diversi furono gli artisti della Superba che operarono presso il cimitero di via Pietro Isola, tra questi Orengo, Bolla e De Barbieri. Tale collegamento artistico ci permette di definire il cimitero novese una sorta di “piccola Staglieno”.

(Valentina Gramaglia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...